XCVII. Funzioni per i semafori, la memoria condivisa ed IPC

Introduzione

Questo modulo fornisce le funzioni relative all'IPC di System V. Queste includono semafori, memoria condivisa e messaggi tra i processi (IPC).

I semafori possono essere utilizzati per fornire un accesso esclusivo alle risorse sulla macchina corrente, oppure per limitare il numero di processi che possono utilizzare simultaneamente una risorsa.

Questo modulo fornisce anche le funzioni per la memoria condivisa a partire dalla gestione della memoria condivisa di System V. La memoria condivisa pu essere utilizzata per fornire l'accesso a variabili globali. Differenti demoni httpd e anche altri programmi (tipo Perl, C, ...) sono in grado di accedere a questi dati creando uno scambio di dati globale. Si ricordi che la memoria condivisa non garantita nei confronti di accessi simultanei. Si utilizzino i semafori per la sincronizzazione.

Tabella 1. Limiti della memoria condivisa posti da UNIX

SHMMAXdimensione massima della memoria condivisa, solitamente 131072 bytes
SHMMINdimensione minima della memoria condivisa, solitamente 1 byte
SHMMNI massimo ammontare dei segmenti di memoria condivisa sul sistema, solitamente 100
SHMSEG numero massimo di segmenti di memoria condivisa per processo, solitamente 6

Le funzioni relative ai messaggi possono essere usate per inviare e ricevere messaggi da/per altri processi. Esse permettono un semplice ed efficace metodo di interscambio dati tra i processi, senza dovere ricorrere ad alternative quali i socket nel dominio Unix.

Nota: Questo modulo non disponibile su piattaforme Windows.

Requisiti

Non sono necessarie librerie esterne per utilizzare questo modulo.

Installazione

Di default non viene abilitato il supporto per queste funzioni. Per abilitare il supporto dei semafori di System V, compilare il PHP con l'opzione --enable-sysvsem. Per abilitare il supporto della memoria condivisa, compilare il PHP con l'opzione --enable-sysvshm. Per abilitare il supporto dei messaggi, compilare il PHP con l'opzione --enable-sysvmsg.

Configurazione di Runtime

Il comportamento di queste funzioni influenzato dalle impostazioni di php.ini.

Tabella 2. Opzioni per la configurazione dei Semafori

NomeDefaultModificabile
sysvmsg.value"42"PHP_INI_ALL
sysvmsg.string"foobar"PHP_INI_ALL
Per maggiori dettagli sulle costanti PHP_INI_* vedere ini_set().

Costanti predefinite

Queste costanti sono definite da questa estensione e sono disponibili solo se l'estensione stata compilata nel PHP o se stata caricata dinamicamente a runtime.

Tabella 3. Costanti per i messaggi System V

CostanteTipo
MSG_IPC_NOWAITinteger
MSG_NOERRORinteger
MSG_EXCEPTinteger

Sommario
ftok --  Converte il percorso e un identificatore di progetto in un chiave IPC di System V
msg_get_queue --  Crea, o si collega ad una coda di messaggi
msg_receive --  Riceve un messaggio da una coda
msg_remove_queue --  Distrugge una coda di messaggi
msg_send --  Invia un messaggio ad una coda di messaggi
msg_set_queue --  Valorizza le informazioni nella struttura dati della coda dei messaggi
msg_stat_queue --  Restituisce informazioni dalla struttura dati della coda
sem_acquire -- Acquisisce un semaforo
sem_get -- Ottiene l'id di un semaforo
sem_release -- Rilascia un semaforo
sem_remove -- Rimuove un semaforo
shm_attach -- Crea oppure apre un segmento di memoria condivisa
shm_detach -- Disconnette da un segmento di memoria condivisa
shm_get_var -- Restituisce una variabile dalla memoria condivisa
shm_put_var -- Inserisce o aggiorna una variabile nella memoria condivisa
shm_remove_var -- Rimuove una variabile dalla memoria condivisa
shm_remove -- Rimuove un segmento di memoria condivisa dal sistema Unix